Accesso ai servizi

BONUS GAS, LUCE E ACQUA



BONUS GAS, LUCE E ACQUA


Automatici dal 2021

A partire dal 2021
, il bonus sociale per la fornitura di energia elettrica, gas e acqua diverrà automatico per tutte quelle famiglie che rispettano i requisiti, senza dunque necessità di farne richiesta.

 

Dal 1° gennaio 2021, i nuclei familiari in possesso dei requisiti richiesti riceveranno in automatico, e senza fare domanda, lo sconto sulle bollette di luce, gas ed acqua.

I bonus hanno durata di un anno e, a partire dal 1° gennaio 2021 saranno automatici, ossia non si dovrà più presentare né domanda né istanza di rinnovo.

 

REQUISITI
Si tratta di tre categorie di clienti domestici:

  • nuclei familiari con ISEE non superiore a 8.265 euro (valore previsto per il 2020);
  • nuclei familiari con almeno 4 figli a carico e con ISEE non superiore a 20.000 euro;
  • nuclei familiari titolari di reddito o pensione di cittadinanza.

 

MODALITA'

Sarà sufficiente che ogni anno, a partire dal 2021, il cittadino/nucleo familiare presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l'Attestazione ISEE; se il nucleo familiare rientrerà in una delle tre condizioni di disagio economico che danno diritto al bonus (sopra riportate), l'INPS invierà i suoi dati (nel rispetto della normativa sulla privacy e delle disposizioni definite dall’ARERA in materia riconoscimento automatico dei bonus sociali per disagio economico) al SII (Sistema Informativo Integrato), che incrocerà i dati ricevuti con quelli relativi alle forniture di elettricità, gas e acqua, permettendo di erogare automaticamente i bonus agli aventi diritto.

 

Eventuali domande presentate dal 1° gennaio 2021 in poi quindi non potranno essere accettate dal Comune di Caramagna Piemonte e dai CAF e non saranno in ogni caso valide per ottenere il bonus.

 

Per ogni altra informazione o chiarimento e per ricevere assistenza è possibile contattare il Call Center SGAte al Numero Verde 800192719 oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica sgate@anci.it

 

Non verrà invece per il momento erogato automaticamente il bonus per disagio fisico. Pertanto dal 1° gennaio 2021 nulla cambia per le modalità di accesso a tale bonus: i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali per la loro sopravvivenza dovranno continuare a farne richiesta presso il Comune o i CAF abilitati.

Domande di Rinnovo dei Bonus in corso i cui termini scadono nei mesi di Novembre e Dicembre 2020

Qualora il bonus in corso di erogazione nel mese di novembre 2020 sia stato richiesto con l’attestazione ISEE del 2019, sarà possibile presentare la domanda di rinnovo entro il mese di dicembre 2020 con l’ISEE 2020.

In tutti i casi in cui i cittadini hanno un bonus in scadenza nei mesi di novembre e dicembre 2020, presentati e ammessi con l’attestazione ISEE del 2020, per ottenere il bonus sarà necessario presentare la DSU per ottenere l’Attestazione ISEE nel mese di gennaio 2021.




Collegamenti:
Collegamento sito ARERA