Accesso ai servizi

COME FARE PER

TASI

Come Fare:
Presupposto impositivo Presupposto impositivo TASI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati, ivi compresa l'abitazione principale, e di aree edificabili come definiti ai sensi dell'imposta municipale propria (IMU) ad eccezione in ogni caso dei terreni agricoli. Soggetti passivi Nel caso in cui l'unità immobiliare sia occupata o nella disponibilità di un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull'unità immobiliare, l'occupante o il detentore versa la TASI nella misura del 10 per cento dell'ammontare complessivo del tributo, e la restante parte è corrisposta dal titolare del diritto reale sull'unità immobiliare. Il titolare del diritto reale e l'occupante ovvero il detentore sono titolari di un'autonoma obbligazione tributaria.

Dove Rivolgersi:
Ufficio Ragioneria e Tributi (vedi dettaglio e orario di apertura)

Quando:
Quando si paga? Il versamento della TASI è effettuato in autoliquidazione in due rate di pari importo aventi scadenza il 16 giugno ed il 16 dicembre, oppure in unica soluzione annuale da corrispondere entro il 16 giugno, tramite modello F24.

Riferimenti Normativi:
Legge 27 dicembre 2013 n. 147 (Legge di Stabilità per l'anno 2014), art.1 commi 639 e ss., e s.m.i.

Collegamenti:
- Calcolo TASI on line
- REGOLAMENTO I.U.C.
Documenti allegati:
File pdfDelibera TASI Anno 2019 (359,16 KB)

File pdfDelibera TASI anno 2018 (503,76 KB)